30 – 7 – 44

CARA MAMMA

STO BENE.

SEMPRE IN ATTESA

NOTIZIE.

MOLTI MESI VIVO

CON AFFANNO GIORNO, NOTTE,

CAUSA GRANDE SILENZIO,

PER ME E’ MEZZA LA MORTE.

I MIEI 2 AMICI SONO

SEMPRE A MIO FIANCO

E CERCANO DI PORTARMI

LONTANO CON IL PENSIERO”

LA SERA SONO ANDATI AL

TEATRO IN ITALIANO,

DOPO 20 MINUTI

SONO SPARITO,

NON SE NE SONO ACCORTI,

NON POTEVO RESISTERE,

PENSAVO.

CON IL BUIO VEDEVO

TUTTE LE PERSONE NEL RIFUGIO.

PASSERA’.

RIESCO DAL CAMPO

DI CONCENTRAMENTO

SI VA FUORI COME CIVILI,

PARE,

SPERO,

AVERE FORTUNA

SALUTE DI VEDERCI

ALTRA VOLTA.

BACI TUO FIGLIO

VITTORIO.

(ALDO – UBALBO)

SCRIVI.