Lapsus

RADDRIZZARE IL PRESENTE

PERDONANDO IL PASSATO.

QUALE LAPSUS.

UNA VERITA’ ESISTITA DA SEMPRE

SOTTO I MIEI OCCHI DI SOGNO.

REALTA’, L’ENNESIMA,

FORTE SPIRALE

DI MODESTO SENTIRE,

AMBIZIOSO RESPIRO

DI QUESTE GIORNATE TRAFELATE.

FREDDE.

SCELGO UN DISCO,

UNA DANZA,

VINILE.

DEDICARMI UNA MELODIA

CHE MI RICORDI

IL MIO RITMO.

 

 

 

 

Gennaio 2018  M.T.B.